Share
POSTURALE – VERTEBRALE

POSTURALE – VERTEBRALE


Logo-Schiena-in-Salute-300x250 POSTURALE - VERTEBRALE

 LA GINNASTICA CHE CURA E CHE FA STAR BENE 

 

45 minuti con l’inserimento di esercizi specifici del metodo Feldenkreis* per aiutare il nostro corpo a ristabilire l’equilibrio muscolare liberandolo dalle tensioni.

ginnastica-posturale-2-300x143 POSTURALE - VERTEBRALE

A volte ci sediamo alla scrivania in modo sbagliato, altre volte alziamo dei pesi mantenendo una posizione curva. Il dolore alla schiena è una conseguenza inevitabile! La ginnastica posturale intende correggere questi errori, attraverso un inteso programma diginnasticaantalgica-300x200 POSTURALE - VERTEBRALE esercizi, facendo acquisire alle persone un maggior controllo dei propri movimenti.

Ma quali benefici porta questo tipo di allenamento? Per chi pratica sport, ad esempio, una più attenta consapevolezza del proprio corpo aiuta decisamente a migliorare l’efficacia e la prestazione atletica. In generale però, la ginnastica posturale si pone come obiettivo quello di migliorare: la mobilità delle articolazioni, l’elasticità dei muscoli, l’azione cardio-respiratoria e l’autorilassamento.

Il tutto per evitare possibili disagi muscolo-scheletrici e problemi alla colonna vertebrale (scoliosi, lombalgia eginnastica-posturale-1-300x169 POSTURALE - VERTEBRALE cervicale). I benefici ricadono, inoltre, sulle nostre azioni quotidiane, sul modo di camminare, di sedersi o di sollevare oggetti, eliminando tutte le tensioni muscolari generate dal troppo stress.

La ginnastica posturale viene eseguita con lo scopo di correggere e ottenere una postura corretta. È una ginnastica perfetta per chi tende a soffrire di dolori alla schiena, aginnastica-posturale1-300x199 POSTURALE - VERTEBRALElle spalle ed al collo. Chi soffre abitualmente di dolore alla cervicale potrà trarre grande beneficio da questi esercizi base di ginnastica posturale vertebrale. Non è una ginnastica faticosa, anzi, è fatta da esercizi “dolci” e piuttosto delicati per le articolazioni ed i muscoli. Attraverso gli esercizi di ginnastica posturale vertebralesi rinforzano, si allungano e si rilassano i muscoli donando loro, pian piano, elasticità. L’elasticità dei muscoli è una cosa che non sempre si ha a causa di posizioni errate che si assumono quotidianamente ed inconsapevolmente.

Piano piano gli esercizi della ginnastica posturale trasformeranno la vostra postura quotidiana senza che nemmeno ve ne accorgiate. Molto spesso si decide di ricorrere alla ginnastica posturale, solo in occasione dell’insorgenza di qualche problema fisico. Ma è molto importante fare alcuni esercizi base di ginnastica posturale vertebrale, anche semplicemente per prevenire eventuali disturbi o dolori in età più avanzata. Meglio prevenire che curare! Se sappiamo di avere delle posizioni non molto corrette, o semplicemente a fine giornata sentiamo spesso la schiena affaticata, è bene svolgere questi pratici esercizi per il miglioramento dello stato di salute del collo, della schiena e delle spalle. Chi è sempre seduto alla scrivania, è il “candidato” ideale per questi esercizi di ginnastica posturale, per prevenire future patologie!

logino1 POSTURALE - VERTEBRALE

 

 

 

 

La ginnastica posturale vertebrale                                                                   

Tutti i migliori specialisti del settore ortopedico e riabilitativo sono giunti alla conclusione che le cause delle principali patologie muscolo-scheletriche in generale e quelle della cginnastica-posturale-3-300x215 POSTURALE - VERTEBRALEolonna in particolare derivano dalle cattive posture e dall’uso scorretto del corpo. Purtroppo lo stile di vita attuale impone di passare parte della nostra giornata seduti o in posizioni che sollecitano negativamente le nostre strutture osteo-muscolari, danneggiandole. A queste cattive abitudini sono quindi spesso collegati tutti quei frequenti dolori a carico della colonna (cervicalgie, lombosciatalgie) o degli arti (borsiti, tendiniti, dolori artrosici ecc.). Del resto per afisioterapia POSTURALE - VERTEBRALEvere una buona postura e un corretto controllo del corpo è necessario possedere un buon equilibrio muscolo-scheletrico unito ad una ottima percezione e conoscenza del proprio corpo. Una volta acquisite queste importanti qualità sarà necessario insegnare all’apparato muscolo-scheletrico a muoversi e posizionarsi correttamente. Già da questo breve inciso si intuisce che modificare le posizioni e il modo di muoversi che ci ha accompagnato per molto tempo non è assolutamente facile. Per riuscire nell’intento è necessario praticare un metodo composto da esercizi in grado di incidere in modo veramente significativo sulla nostra postura.

Per cambiare la postura abbiamo bisogno di un metodo di ginnastica che aiuti la presa di coscienza del proprio corpo in generale migliorando la percezione della colonna vertebrale, degli arti superiori e inferiori e le posizioni che queste parti del corpo assumono nello spazio. Un programma di esercizi in grado di scoprire le zone del corpo rigide e dolorose e di verificare se l’immagine che abbiamo del nostro corpo È reale o distorta. Una ginnastica quindi che porti ad acquisire la capacità di controllo del corpo, a migliorare la postura e l’utilizzo dello stesso.download-31 POSTURALE - VERTEBRALE

* Metodo Feldenkrais

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Il metodo Feldenkrais è un metodo di auto-educazione attraverso il movimento, che prende il nome dallo scienziato, fisico e ingegnere israeliano che lo ideò: Moshé Feldenkrais (19041984). Si basa essenzialmente sul prendere consapevolezza dei propri movimenti e dei propri schemi motori e quindi, attraverso il movimento, di espandere la consapevolezza di sé nell’ambiente. È composto da sequenze di semplici movimenti che coinvolgono ogni parte del corpo, dall’ascolto profondo delle sensazioni che essi suscitano, dallo sviluppo di nuovi modi di muoversi, atteggiarsi e percepirsi.

Il metodo Feldenkrais si propone di mettere la persona in grado di guidare il proprio apprendimento. È accessibile a tutte le persone, di qualsiasi età e condizione fisica. Tecnicamente, il metodo può essere considerato sia un tipo di ginnastica dolce che di ginnastica posturale, in quanto potenziando la funzionalità del cervello e del sistema nervoso, agisce positivamente sia sulla postura che sulla coordinazione e fluidità di movimento.

Leave a Comment