Share

RAGAZZE A MILANO, COCCHIERE: ‘E’ L’ORA DI TORNARE A VINCERE’

È giunta l’ora di tornare a vincere in casa Bogliasco.

Nel turno prenatalizio le ragazze di Mario Sinatra, reduci da un pareggio e due sconfitte nelle ultime tre gare di campionato, andranno a Milano per riassaporare il gusto di una vittoria che Coppa Italia esclusa manca da oltre un mese e mezzo.

Le due sconfitte interne contro Padova e Catania ed il pareggio acciuffato all’ultimo istante in casa della Florentia hanno imposto un brusco ridimensionamento ad una classifica che fino a qualche settimana fa era invece molto positiva. Ecco perché l’ultimo impegno del 2017 non può essere assolutamente sbagliato: “Quella di Milano sarà una gara difficile – afferma Agnese Cocchiere – come del resto lo sono tutte le sfide in questo campionato che come era prevedibile si sta rivelando davvero molto equilibrato. Noi però abbiamo un assoluto bisogno di vincere perché da troppo tempo manchiamo l’appuntamento con i tre punti. Domani sappiamo di poter far bene ma dobbiamo evitare i tanti errori che spesso commettiamo”.Bogliasco-Bene-5-Plebiscito-Padova-9-foto-Giorgio-Scarfi-60 RAGAZZE A MILANO, COCCHIERE: 'E' L'ORA DI TORNARE A VINCERE'

Se a livello di squadra per Cocchiere la situazione è sicuramente migliorabile, dal punto di vista personale la stagione non poteva iniziare per lei in maniera più felice. L’essere diventata la centroboa titolare del Bogliasco, dopo l’addio alle competizioni di Teresa Frassinetti, sembra averle schiuso definitivamente anche le porte della Nazionale. Seppur ancora giovanissima il suo nome è infatti tra quelli presenti in pianta stabile nelle convocazioni del Setterosa di Fabio Conti: “Finora ho partecipato soltanto i collegiali e non ho ancora avuto l’occasione di debuttare in una gara ufficiale – spiega ancora Agnese – Ma già il fatto di essere parte di questo gruppo è per me un grande onore ed una grande gioia. Questi momenti sono per me tappe importanti sia per la mia crescita personale che atletica poiché ho la possibilità di allenarmi fianco a fianco con campionesse che nella propria carriera hanno vinto tutto e di ricevere da loro consigli preziosissimi”.

Chissà se tra i consigli ricevuti dalle compagne di nazionale ci sia anche quello su come espugnare la vasca di Milano…

Leave a Comment