Share

RAGAZZI A TESTA ALTA CON LA PRO RECCO

BOGLIASCO – Onorano l’impegno impossibile che li vedeva opposti all’imbattibile Pro Recco i ragazzi del Bogliasco Bene. Alla Vassallo, nel tredicesimo turno di Serie A1, il derby del Golfo Paradiso termina come da pronostico, con un’ampia vittoria (13-8) dei recchelini. Ma i biancazzurri di Daniele Bettini non sfigurano affatto, restando in scia all’avversaio fino alla metà del terzo tempo e non mollando mai del tutto gli ormeggi anche quando la sfida appare ormai compromessa.

Che i bogliaschini non abbiano alcuna intenzione di fare da comparse lo si capisce già dai primi 8 minuti di gioco, chiusi sul 3-3, dopo che una doppietta di Sadovyy aveva mandato per due volte in vantaggio i padroni di casa e Di Somma aveva sancito il terzo pareggio a un soffio dalla sirena. Capita l’antifona la Pro Recco cambiava marcia nella seconda ripresa, mettendo a referto un parziale di 4-1 che di fatto risulterà poi decisivo sull’esito dell’incontro. Non prima però di essere andato nuovamente sotto a causa di una pregevole segnatura di Cimarosti.

Nonostante il triplo svantaggio del cambio vasca i ragazzi di Bettini continuano a macinare gioco, arrivando per due volte nel terzo termpo sul meno 2, grazie ai gol di Di Somma e Lanzoni, i primi in superiorità numerica. Nell’ultimo quarto ancora Di Somma e Sadovyy realizzano entrambi la propria tripletta personale, non impedendo l’inevitabile vittoria recchelina ma rendendo quanto meno il passivo un po’ più accettabile.

“Sono soddisfatto per una prestazione ottima – commenta a fine gara coach Daniele Bettini – Siamo stati concentrati, attenti e grintosi: proprio come avevo chiesto di essere ai miei ragazzi. Quella vista oggi è la mentalità giusta con la quale ripartire in vista del girone di ritorno. Dopo la pausa avremmo tre partite importantissime che dovremo fare nostre a tutti i costi, contro Lazio e Catania in casa e Acquachiara fuori. Se le affronteremo in questo modo possiamo riuscirci. La Pro Recco è su un pianeta diverso dal nostro ma abbiamo dimostrato che se giochiamo con il cervello, il ritmo alto, gestendo bene i vari momenti di gara e restiamo sempre lucidi possiamo fare molto ma molto bene contro chiunque”.

 

TABELLINO:

BOGLIASCO BENE-PRO RECCO   8-13  (3-3, 1-4, 2-3, 2-3)

BOGLIASCO BENE: Prian, Ferrero, Di Somma 3, Lanzoni 1, Brambilla Di Civesio, Guidaldi, Gambacorta, Monari, Cimarosti 1, Fracas, Puccio, Sadovyy 3, Di Donna. All. Bettini

PRO RECCO: Tempesti, Di Fulvio 1, Mandic 1, Bruni 1, Molina Rios 3, Bodegas 1, Alesiani 2, Echenique Saglietti 1, Figari 1, Garaventa, Caliogna 1, Gitto 1, Massaro. All. Vujasinovic

ARBITRI: Ferrari e Savarese

NOTE: Spettatori 250 circa. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Bogliasco Bene 3/6 e Pro Recco 5/9.

DSC_7802 RAGAZZI A TESTA ALTA CON LA PRO RECCO

 

 

Leave a Comment