Share
SCUOLA NUOTO PER BAMBINI – scuola federale

SCUOLA NUOTO PER BAMBINI – scuola federale

PER UNO SVILUPPO EQUILIBRATO DEL CORPOchild-swimming-lessons-with-mom-300x199 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

Il nuoto è importante per i bambini: non solo rafforza le ossa e previene la scoliosi, secondo una ricerca il nuoto è in grado di migliorare le capacità cognitive dei più piccoli, la loro concentrazione e perfino la loro autostima

 

Scuole Nuoto Federali

 1371237181017finscuolanuotofederale-300x99 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

Il progetto della Scuola Nuoto Federale inquadra, riconosce e valorizza tutte le attività didattiche (nuotopallanuoto,tuffinuoto sincronizzatosalvamento e le varie forme di ginnastica ed attività motoria in acqua) che le società riconosciute svolgono, a beneficio di tutte le fasce di età, impiegando tecnici ed istruttori federali, all’interno di un impianto natatorio, mediante l’attuazione dei modelli didattici emanati dalla Federazione Italiana Nuoto.

Le società che ottengono la qualifica di Scuola Nuoto Federale hanno la certificazione da parte della F.I.N. in merito alla qualità della didattica, della organizzazione, dell’idoneità, della funzionalità e dell’igiene della struttura.

All’interno della Scuola Nuoto Federale il personale tecnico, così come il coordinatore di vasca ed i dirigenti sportivi, sono abilitati all’insegnamento e all’organizzazione dal Settore Istruzione Tecnica della F.I.N. che organizza sul territorio nazionale specifici corsi di formazione per le varie qualifiche tecniche e per i ruoli dirigenziali.

Tutti i medici suggeriscono alle mamme di iscrivere i propri figli, già in tenera età, a corsi di nuoto perché il nuoto per i bambini è una fonte preziosa di benessere e di crescita: rafforza la muscolatura, irrobustisce le ossa e serve a prevenire la scoliosi. Ma oltre ai benefici fisici, l’attività sportiva in acqua aiuta a migliorare le capacità cognitive, la concentrazione e perfino l’autostima dei bambini.

A queste conclusioni arriva una ricerca che ha coinvolto, per oltre tre anni, circa sette mila bambini di età attorno ai cinque anni.20120223164117corso_nuoto_bambini-300x225 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

A differenza di altri sport che portano a far lavorare di più alcune fasce muscolari rispetto ad altre, o ad appesantire eccessivamente la schiena il nuoto porta ad uno sviluppo equilibrato della muscolatura. infatti Il carico di lavoro viene distribuito in modo omogeneo su tutto il corpo, garantendo una crescita simmetrica e armoniosa.

Il nuoto è un valido aiuto per quei bambini che presentano problemi di postura: particolarmente indicato per combattere cifosi e/o scoliosi, aiuta anche i piccoli che tendono ad assumere posizioni inadeguate, portandoli a tenere la schiena naturalmente dritta e ad avere un portamento elegante ed armonioso.

I benefici per l’apparato muscolo-scheletrico sono talmente evidenti che spesso si ricorre a questa disciplina sia come attività secondaria, da affiancare a un altro sport meno “completo”, sia come strumento di riabilitazione dopo un infortunio.Neonato-acqua1-300x225 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

Il nuoto assicura uno sviluppo sano non solo di ossa e muscoli, ma anche di cuore e polmoni, migliorando e rinforzando la capacità cardiocircolatoria.

Contribuiscenuotobambini2-300x300 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale ad affinare la coordinazione degli arti e migliora la capacità di percezione del corpo, rendendo il bambino più consapevole dei suoi movimenti e dei suoi limiti.

Il nuoto è un eccellente alleato per la mente

I vantaggi della pratica di questo sport non si fermano allo sviluppo del corpo. Anche la mente infatti ne ricava grandi benefici. Un allenamento costante e regolare contribuisce a migliorare qualità come concentrazione e tenacia, caratteristiche utili ed importanti per ogni bambino anche fuori dalla piscina, soprattutto a scuola. Anche l’autostima aumenta: potendo vedere sul proprio corpo, e attraverso le prestazioni in vasca, dei miglioramenti costanti, il bambino percepisce che per ottenere ciò che vuole può contare sui propri mezzi. In questo modo guadagna sicurezza e fiducia in sé stesso, fattore importantissimo durante la crescita.

Praticare nuoto per i bambini non significa quindi svilupparsi solo dal punto di vista fisico, ma anche rafforzarsi dal punto di vista caratteriale.

Per questo è importante iscrivere il bambino ad una scuola nuoto federale qualificata e di lunga esperienza come la Rari Nantes Bogliasco che è una scuola nuoto certificata dalla FIN (Federazione Italiana Nuoto) con solo istruttori provvisti di brevetto FIN.Il-nuoto-fa-bene-alla-salute-e-alla-forma-fisica-lo-stile-libero-è-il-migliore-300x200 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

IL PROGRAMMA DELLA SCUOLA NUOTO FEDERALE RARI NANTES BOGLIASCO

Livelli ed obiettivi didattici

I corsi di nuoto federali sono programmati per un apprendimento progressivo e costante delle tecniche del nuoto a cominciare dal galleggiamento per arrivare alle capacità necessarie per l’agonismo.

Il programma prevede cinque stadi di apprendimento al termine di ognuna delle quali viene rilasciato un brevetto

Le prove di brevetto si svolgono generalmente una volta all’anno alla fine dei corsi, con alcune sedute intermedie di semplice verifica dei progressi didattici realizzati.images4-300x150 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

Le riunioni periodiche, generalmente mensili, degli istruttori di nuoto, sotto la guida del coordinatore, garantiranno l’omogeneità e la crescita del modello didattico.

Oltre al raggiungimento delle finalità didattiche, di tipo specifico come l’ambientamento, la capacità di galleggiamento o altre capacità tecniche, in ogni livello vengono perseguiti importantissimi obiettivi formativi di carattere generale, come lo sviluppo dell’autostima, della socializzazione, l’accettazione dell’insuccesso, la capacità di superare le difficoltà, lo sviluppo di una corretta immagine motoria. Nella descrizione delle abilità minime richieste per il superamento di ciascun livello, indicheremo, pertanto, anche tali obiettivi.

Le lezioni sono generalmente bisettimanali o trisettimanali, della durata variabile tra i 30’ e i 60’ o di solo nuoto o comprensivi di ginnastica prenatatoria e nuoto. La durata e la strutturazione dei turni sono riferiti alle diverse età e livelli didattici degli allievi.images-53-300x122 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

La suddivisione degli allievi cercherà, per quanto possibile, di basarsi su criteri di omogeneità per quanto concerne l’età e il livello tecnico.

L’omogeneità riferita all’età deve prevede criteri un po’ elastici, per le evidenti esigenze organizzative delle famiglie degli iscritti e l’impossibilità di organizzare la scuola nuoto con i criteri e gli obiettivi dell’organizzazione scolastica. Tale elasticità ovviamente non supera i confini del buonsenso. sono previste, molto generalmente, e con le ovvie eccezioni, corsi per i 3-7 anni, per i 5-10 anni, per gli 8-13 anni, per gli adolescenti, per gli adulti.

All’atto dell’iscrizione alla Scuola Nuoto federale, viene richiesta (secondo le norme vigenti) un’attestazione medica di idoneità alla pratica sportiva non agonistica

I livelli della scuola nuoto federale

Primo livello – Cavalluccio Marinocavalluccio-marino-1 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

È generalmente chiamato ambientamento. Lo scopo principale di questa fa- se che può avere una durata variabile dalle poche lezioni a parecchi mesi, è di far acquisire all’allievo un rapporto con l’acqua naturale. Si dice, infatti, che l’allievo deve essere in grado, in acqua, di fare tutto ciò che fa sulla terra ferma.

L’ambientamento viene a sua volta sud- diviso in cinque grandi fasi:Psicomotricità-500x220-300x132 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

  1. L’approccio con l’acqua;
  2. L’immersione del viso e le respirazioni;
  3. La fase orizzontale ed i galleggiamenti;
  4. Le posture e gli scivolamenti;
  5. Prime forme di propulsione

Obiettivi formativi:

  1. Socializzazione ed appartenenza al gruppo;
  2. Autostima, coscienza dei propri limiti, capacità di superamento delle difficoltà;
  3. Rilassamento, educazione respiratoria ;
  4. Autonomia,  indipendenza.

PESCE-VOLANTE-217x300 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

Secondo livello – Pesce Volante

Prevede l’acquisizione delle forme di propulsione elementari, e di un buon equilibrio e di autonomia in acqua. Inoltre l’allievo dovrà saper effettuare correttamente alcuni atti respiratori, coordinando la fuoriuscita del capo con l’inspirazione e l’immersione con l’espirazione. È di fondamentale importanza che la respirazione venga eseguita in maniera rilassata. L’allievo dovrà saper effettuare la battuta di gambe nel dorso e nel crawl e acquisire gli elementi base della coordinazione nelle due nuotate. Inoltre, dovrà saper percorrere piccoli tratti subacquei, sapersi tuffare dal bordo e galleggiare in posizione verticale.

Le abilità minime richieste per il secondo livello saranno le seguenti:images-63 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

  1. Battuta di gambe a dorso e crawl (con o senza appoggio);
  2. Respirazione laterale nel crawl con sostegno;
  3. Coordinazione braccia-gambe dorso e crawl; Tuffo dal blocco in ginocchio o seduto;
  4. Galleggiamento verticale
  5. piccoli tratti in apnea
  1. Obiettivi formativi
  1. Rafforzamento degli obiettivi del primo  livello;
  2. Controllo respiratorio, coordinazione delle azioni degli arti superiori ed inferiori;
  3. Sviluppo dell’immagine motoria;
  4. Sviluppo delle capacità di osservazione e di esplorazione del mondo circostante.

 

pesce-spada-5-300x279 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federaleTerzo livello – Pesce Spada

 Prevede il perfezionamento, delle nuotate dorso e crawl e l’impostazione delle prime esercitazioni per le nuotate simmetriche rana e delfino. Ovviamente le nuotate vengono impostate in maniera “ scolastica” ovvero in forma grossolana e non rifinita, questo dà all’allievo la possibilità di poterle modificare ed adattare alle proprie caratteristiche. Il perfezionamento della nuotata subacquea ed il controllo respiratorio, vengono sviluppati con la raccolta degli oggetti sul fondo, sia in acqua bassa sia in acqua alta.

Abilità richieste: scuol_nuoto_ragazzi1-2-300x225 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

  1. Nuotata completa stile crawl (almeno 25 metri);
  2. Nuotata completa stile dorso (almeno 25 metri);
  3. Impostazione gambata a rana; Impostazione delfinizzazione e gambata delfino;
  4. Tuffo dal blocco in piedi;
  5. Apnea e raccolta oggetti sul fondo.

Obiettivi formativi

  1. Sviluppo e rinforzo delle capacità senso- percettive;
  2. Capacità di superamento di schemi motori;
  3. Rinforzo dell’autostima e presa di coscienza delle proprie capacità;
  4. Apprendere divertendosi.

 

delfino3-300x235 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federaleQuarto livello – Delfinobarbieri-2-199x300 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

Il quarto livello comporta la rifinitura tecnica delle nuotate dorso e crawl, con la richiesta di prove cronometrate su brevi distanze. La rana ed il delfino vengono perfezionati attraverso la proposizione di esercizi di coordinazione. Sarà inoltre richiesto di saper effettuare il tuffo di partenza dal blocco e le prime virate elementari.

Abilità richieste:

 

  1. Tratti cronometrati a dorso;
  2. Tratti cronometrati crawl;
  3. Esercizi d’impostazione nuotata rana;
  4. Esercizi d’impostazione nuotata delfino;
  5. Tuffo di partenza dal blocco;
  6. Virate elementari.

come-effettuare-la-virata-in-stile-rana_3ce1d7d159b9000dfa148536dda7bc4d-300x200 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

Obiettivi formativi:

  1. Affinamento delle capacità coordinative e sensopercettive;
  2. Prime sfide e sviluppo delle capacità agonistiche;
  3. Accettazione degli eventuali insuccessi e gestione del successo;
  4. Sviluppo delle capacità di forza veloce.

squalo-2 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federaleQuinto livello – Squalo

Con il quinto livello si conclude il perfezionamento tecnico di base delle quattro nuotate. Saranno, infatti, impostati dei blandi allenamenti, comprendenti elementi di lavoro settoriale (gambe e braccia), di resistenza e di velocità. I ragazzi saranno stimolati 0M6IM8RP-473x264-300x167 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federaleattraverso la partecipazione a gare individuali e/o a staffetta. Si imposteranno le virate agonistiche (a capovolta), saranno richieste prestazioni cronometriche nei misti

 

Abilità richieste:

  1. Prove cronometrate nei misti;503702431-300x164 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale
  2. Virate agonistiche “regolamentari”;
  3. Partecipazione a gare ufficiali o amichevoli.

Obiettivi formativi

  1. Sviluppo delle capacità di resistenza aerobica;
  2. Incremento della forza e della coordinazione;
  3. Consolidamento della personalità.

Livelli successivi

Al termine del ciclo base di apprendimento si potrà proseguire con un ciclo di approfondimento delle attività acquatiche, suddiviso per discipline o comprendente elementi di tutti gli sport della piscina.

Si potranno impostare così gli elementi fondamentali della pallanuoto e/o del nuoto sincronizzato e/o del nuoto agonistico

Pallanuoto02BB45BE-300x199 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

  • Palleggi elementari: in avanti, da fermo, in movimento, da vicino, da lontano;
  • Nuotate con e senza palla: sforbiciata,  bicicletta, rovesciamenti, zig-zag, slalom, dietro front, nuoto frenato;
  • Tiri da fermo: diretto, sul dorso, rovesciata, al volo, a parabola, a sciarpa;
  • Tiri in corsa: a schizzo, di polso, laterale, con scarto.

Nuoto Si1383104_736563483024974_2073712734_n-300x199 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federalencronizzato:

  • Remate stazionarie;
  • Remate di avanzamento;
  • Nuotate subacquee;
  • Capovolte indietro e avanti;
  • Varianti delle nuotate classiche (rana, stile libero e dorso nuotati con la testa alta, gambe stile libero laterali, gambe bicicletta, sforbiciata;

Nuoto Agonistico

RAS3994-300x198 SCUOLA NUOTO PER BAMBINI - scuola federale

Per quanto riguarda il nuoto agonistico saranno impostati degli allenamenti per lo sviluppo delle varie capacità condizionali:

  • Allenamenti per lo sviluppo della resistenza aerobica;
  • Allenamenti per lo sviluppo della velocità;
  • Esercizi per lo sviluppo della coordinazione neuromuscolare;
  • Prove cronometriche su lunghe distanze nello stile libero;
  • Prove cronometriche sulle distanze olimpiche delle varie nuotate

GUARDA IL VIDEO PER MIGLIORARE LA TUA TECNICA

 

 

 

 

 

 

2 Comments on this Post

  1. Molto interessante questo articolo! Complimenti, i bambini sono il futuro.

    Rispondi
  1. By Quale sport scegliere per tuo figlio? | RariNantes on febbraio 3, 2016 at 12:35 pm

    […] SCUOLA NUOTO PER BAMBINI – scuola federale […]

Leave a Comment